rifugio crosta
mappa-solcio
L’itinerario proposto parte dalla stazione di Varzo. Si prende la strada che porta al centro del paese, con la bella Chiesa e la Torre medioevale, quindi si sale alla frazione Cattagna e da qui si prende la stradina che sale all’Oratorio di Durogna, da cui, toccando le località Casafranchi e Casagrande, si raggiunge Dreuza.

In alternativa Dreuza può essere raggiunta con strada asfaltata che passa da Coggia. Da Dreuza la pista consortile prosegue con numerosi tornanti fino a Solcio e all’ottimo Rifugio Crosta. Per la discesa bisogna tornare indietro fino al punto in cui la pista si biforca per Dreuza o per Calantigine e Maulone. Si prende quest’ultima direzione e seguendo interamente la strada asfaltata si scende fino a incrociare la strada provinciale Varzo – San Domenico in località Maulone.
Da qui potete decidere di seguire interamente la provinciale fino alla stazione di Varzo oppure esistono diverse stradine secondarie che scendono dalle frazioni Piaggio e Mugnè oppure, al terzo tornante dopo il bivio per Coggia prendete la stradina che porta alla Frazione Colla e da qui o si segue la strada asfaltata (molto stretta) fino al posteggio dietro la Chiesa di Varzo oppure prendete la bella mulattiera lastricata che arriva fino al ponte stradale in centro paese.

Luogo di partenza: Varzo Stazione FS (505 m) – Itinerario: Varzo – Cattagna – Oratorio Durogna – Casagrande – Dreuza – Bialugno – Proso – Alpe Solcio – Rifugio Piero Crosta – Solcio – Astolo – Calantigine – Pree – Maulone di sopra – Maulone – Varzo – Dislivello: 860 m in salita, 90 m in discesa – Massima quota raggiunta: 2179 mslm (Passo delle Possette ) – Durata: 4 h – Lunghezza: 25,0 km – Difficoltà: MC – Ciclabilità: totale
Rifugi coinvolti: RIFUGIO CROSTA